rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Economia Rodi Garganico

Una notte in mare sul Gargano, suite galleggianti con i comfort di un albergo a 4 stelle: "In molti la richiedono"

L'ideatore del progetto 'Acquasuites' è Giancarlo Vigilante, team manager della società Floating & Resort srls

Continua a crescere il progetto delle ‘Acquasuites’, le suite galleggianti di ideazione e progettazione garganica. Si tratta di vere e proprie case-barca con una stanza di albergo a 4 stelle. Dopo la realizzazione del prototipo, sceso in acqua nel febbraio del 2021, sono state realizzate altre due unità e una quarta è in fase di costruzione: “Come promesso, abbiamo iniziato la produzione. Già alla fine del maggio scorso abbiamo consegnato una seconda unità nel porto di Vieste, situata al molo sud, che è stata adibita a ufficio galleggiante e offre servizio di check-in e check-out a clienti e diportisti. Adesso stiamo varando una terza unità che andrà in Molise”, commenta Vigilante, team manager della società Floating & Resort srls e ideatore del progetto, partito dal Gargano che – grazie al sostegno di Assonautica – punta a espandersi in tutta Italia.

“Dopo la realizzazione del prototipo abbiamo messo a punto ogni singolo dettaglio. Le case sono tutte già collaudate anche per la navigazione in mare. La terza unità – spiega Vigilante – è stata venduta a una giovane coppia che sta investendo su questo settore e dando continuità a quello che è il nuovo servizio di turismo che offriamo per chi vuole soggiornare in queste località estive. Loro monteranno anche un motore fuori bordo – sempre realizzato da noi – che sarà autonomo e consentirà anche la navigazione fuori dall’area portuale. E questo è solo l’inizio di una catena di vendita che stiamo mettendo in atto, una sorta di rete commerciale che si svilupperà in tutta Italia. Sono già pronti contratti per altre unità destinate alla Sardegna e al Veneto”, spiega Vigilante.

Le costruzioni sono identiche al prototipo lanciato un anno fa: si tratta di scafi a catamarano – due carene parallele – di 3 metri per 8, con pareti e tetto super coibentati. La superficie della stanza è di 17 metri quadrati di calpestio con una veranda da 6 metri quadrati e i confort dell’albergo di lusso: aria condizionata, domotica processata con Alexa, doccia idromassaggio e cromoterapia: “Per ora ci stiamo dedicando a questa linea, perché si tratta di barche commercialmente più gestibili e che rientrano in un trasporto eccezionale senza scorta. Chi vuole, inoltre, può spostarsi – in mare calmo – da un porto a un altro limitrofo. Ma abbiamo in cantiere anche la realizzazione di unità più grandi, larghe quattro metri, il secondo progetto che metteremo in atto da settembre”, annuncia Vigilante.

La suite-galleggiante piace a molti e si prevede una crescita delle richieste anche per l’estate 2022: “Per lo più si tratta di giovani coppie, ma abbiamo avuto richieste anche da coppie di mezza età. A livello di prezzi, siamo partiti da 130 fino a un massimo di 200 euro a notte ad agosto”, precisa Vigilante.

Uno strumento vincente per valorizzare le coste pugliesi e del Gargano, come già rimarcato da Marino Masiero di Assonautica: “Al sud abbiamo porti semivuoti, sono anni che parliamo di nuove forme di valorizzazione delle nostre coste e questo è il vero strumento per farlo”.

“È un nuovo modo di fare turismo sul quale abbiamo ritenuto giusto investire. Con la commercializzazione in tutta Italia stiamo dando continuità al progetto avviato un anno fa, ma l’obiettivo resta in primis la valorizzazione del nostro Gargano. Si parte sempre da qui”, ha concluso Vigilante.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una notte in mare sul Gargano, suite galleggianti con i comfort di un albergo a 4 stelle: "In molti la richiedono"

FoggiaToday è in caricamento