Economia

Cantieri di cittadinanza, CAF Cisl: “Nessun progetto è stato validato con il Comune di Foggia”

Cantieri di cittadinanza", CAF Cisl di Foggia: "In mancanza delle convenzioni con i Comuni, inutile per i cittadini recarsi agli sportelli CAF per inoltrare le domande"

In merito al bando regionale dei ‘Cantieri di Cittadinanza’, finalizzato all'inserimento lavorativo dei disoccupati di lunga durata e l'inclusione sociale dei soggetti a rischio,  il CAF (Centro di Assistenza Fiscale) CISL di Foggia informa che, al fine di poter presentare la domanda, è assolutamente necessario che i comuni, capofila degli ambiti territoriali di zona, abbiano sottoscritto le necessarie convenzioni con i CAF, oltre ad aver validato i progetti con le organizzazioni sindacali.

Il CAF Cisl puntualizza che negli Ambiti Territoriali, in cui non sono stati compiuti gli adempimenti da parte del Comune, non è tecnicamente possibile per gli operatori CAF inoltrare le relative istanze di partecipazione al bando dei 'Cantieri di Cittadinanza', precisando che “nessuna convenzione è stata sottoscritta e nessun progetto è stato validato con il comune capoluogo. Pertanto, attualmente i cittadini di Foggia non sono nelle condizioni di presentare le domande attraverso gli uffici CAF di tale ambito territoriale”.

In conclusione ed al fine di evitare incomprensioni e disagi, il CAF CISL di Foggia ritiene “inopportuno e fuorviante da parte dei Comuni inadempienti invitare, anche mediante comunicati stampa, i cittadini interessati a recarsi presso le sedi CAF”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cantieri di cittadinanza, CAF Cisl: “Nessun progetto è stato validato con il Comune di Foggia”

FoggiaToday è in caricamento