rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Economia

Un servizio alle aziende per difendersi dagli attacchi informatici: l'impegno della Camera di Commercio sulla cyber-security

Attraverso il Pid (Punto impresa digitale) la Camera di Commercio offre un servizio specifico per aiutare l'impresa a capire i rischi ai quali è esposta

Banche dati, procedure, software: l’intero patrimonio informativo delle aziende è ormai digitalizzato. L’utilizzo dell’informatica è imprescindibile per la crescita delle imprese, tuttavia è ancora sottovalutato il tema della cyber security.

Un argomento tuttora sottostimato, nonostante gli attacchi informatici siano sempre più frequenti. Considerato che le informazioni sono sempre più digitalizzate, l’utilizzo di adeguati strumenti informatici è imprescindibile per la crescita e la salvaguardia delle imprese. Alla luce anche di quanto accaduto negli ultimi giorni, la Camera di commercio di Foggia richiama l’attenzione sulla sicurezza informatica e mette a disposizione delle aziende locali, attraverso il Pid (Punto Impresa Digitale), un servizio specifico per aiutare l’impresa a capire i rischi ai quali è esposta.

Quanto sto tutelando i dati aziendali? E quelli di clienti e fornitori? Utilizzo misure e strumenti appropriati? A queste e altre domande risponde il nuovo servizio di autovalutazione sulla “Sicurezza informatica” offerto alle imprese per tutelarsi dagli attacchi cyber così come dalle truffe telematiche. Il nuovo servizio di assessment sulla “Sicurezza Informatica” offerto alle imprese si chiama Pid Cyber Check - un servizio gratuito che permette di focalizzare gli eventuali rischi a cui si può andare in contro restituendo anche una stima del danno economico derivante dai possibili attacchi ma che non fornisce indicazione circa i presidi da mettere in atto per proteggere l’impresa da attacchi cyber. Le imprese interessate potranno proseguire il percorso avvalendosi del Cyber Exposure Index (Cei)- uno strumento di assessment più evoluto che, attraverso un complesso algoritmo di estrazione ed analisi dei dati sul web, verifica se e come i cybercriminali sono entrati in possesso dei dati di una particolare impresa e quali informazioni hanno a disposizione per poterla attaccare.

Lo strumento, semplice ed efficace, prevede anche l’elaborazione di 2 report a distanza di 6 mesi l’uno dall’altro, in modo da fornire un monitoraggio dello stato di rischio cyber nel tempo.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il Pid della Camera di commercio di Foggia, e-mail: pid@fg.camcom.it Tel. 0881/797352-302

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un servizio alle aziende per difendersi dagli attacchi informatici: l'impegno della Camera di Commercio sulla cyber-security

FoggiaToday è in caricamento