Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Cerignola

Cerignolani nei guai: incassano 2500 euro per la vendita di un'auto e spariscono

Vittima un rivenditore auto di Agrigento

Il titolare di una concessionaria d'auto di Agrigento è caduto nel tranello che gli hanno teso due cerignolani di 58 e 59 anni, che dopo aver incassato la somma di 2500 euro, quale acconto della vendita di un'auto eseguita su un sito internet, sono praticamente spariti. In verità c'era stato un altro tentativo di vendita da parte di un fantomatico collega della vittima, che gli aveva proposto l'acquisto di un'altra auto, compiendo però un passo falso che ha fatto insospettire il malcapitato.

Al telefono aveva indicato un chilometraggio differente da quello dell'annuncio. L'affare per questo saltò. La procura della Repubblica di Agrigento, conclusa l'attività di indagine, ha ha fatto notificare l'avviso di fine inchiesta dei due cerignolani, rende noto AgrigentoNotizie.

Truffa e tentata truffa le ipotesi di reato per la vicenda del febbraio 2021 (continua a leggere per i dettagli e i nomi).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerignolani nei guai: incassano 2500 euro per la vendita di un'auto e spariscono
FoggiaToday è in caricamento