Foggia, forza posto di blocco e tenta di investire carabiniere: fermato

E' accaduto due settimane fa in via Trinitapoli. Il 29enne ucraino aveva eluso l'alt in viale Michelangelo a bordo di una macchina rubata. E' accusato di tentato omicidio

Ha eluso l’alt dei carabiniere per sfuggire alla cattura, poi, dopo un inseguimento per le vie di Foggia, ha tentato di investire un militare costringendolo a tuffarsi in una cunetta di via Trinitapoli. E’ accaduto due settimane fa a Foggia.

Con l’accusa di tentato omicidio, resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione, i carabinieri hanno fermato K.V., un cittadino ucraino che a bordo di un’Audi S3 rubata - seguito a ruota da un complice alla guida di un’altra autovettura - ha forzato un posto di blocco in viale Michelangelo.

Ne è nato pertanto un inseguimento durato pochi minuti, fino a quando, in via Trinitapoli, entrambi i conducenti che percorrevano la strada contromano, hanno deciso di fermarsi. Quando uno dei due ocupanti  della pattuglia del 112 è sceso a chiedere spiegazioni, il trentenne ucraino domiciliato a Cerignola, ha premuto nuovamente il piede sull’acceleratore probabilmente con l’intento di investire il militare, la cui prontezza però è stata determinante.

In caserma la vittima, che ha riportato soltanto lievi contusioni, ha riconosciuto il malvivente grazie a delle foto segnaletiche, in quanto lo stesso si era reso protagonista di un episodio analogo nel 2012. Dopo breve indagini, lo straniero è stato rintracciato nella località ofantina e sottoposto a fermo di polizia giudiziaria

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • Giornata drammatica, bollettino choc per la provincia di Foggia: nove morti e 52 casi positivi

  • Piero Pelù, rocker innamorato in quarantena a Foggia: "Sono corso da Gianna appena in tempo, in due ci diamo forza"

  • Coronavirus, giovane foggiano trasferito d'urgenza a Bari: in gravi condizioni si è reso necessario l'impiego di Ecmo

  • Incendio sulla 'pista', vigili del fuoco accerchiati e derubati delle attrezzature: notte di follia a Borgo Mezzanone

  • Tragedia ad Alberona, c'è una vittima: estratto dalle macerie il corpo di una donna: nel crollo 6 persone tratte in salvo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento