Cronaca

Sparatoria alla periferia di Foggia: ferito il 47enne Nicola Portante

Nicola Portante è stato soccorso da un passante e trasportato al Pronto Soccorso degli Ospedali Riuniti, dov'è stato medicato per una ferita d'arma da fuoco all'avambraccio destro

Non sono gravi le condizioni di Nicola Portante, il 47enne foggiano che ieri sera è stato soccorso da un passante alla periferia del capoluogo dauno e trasportato al Pronto Soccorso degli Ospedali Riuniti di Foggia, dov’è stato medicato per una ferita d’arma da fuoco all’avambraccio destro.

A sparargli, come ha raccontato la vittima ai carabinieri, uno dei due soggetti beccati ad armeggiare nelle vicinanze di un capannone della sua azienda agricola. Inseguiti, raggiunti e nvitati a chiarire il perché si trovassero lì in quel momento, dopo un diverbio durato alcuni secondo, uno dei due avrebbe esploso un colpo d’arma da fuoco ferendo il 47enne.

Ma i militari dell'Arma voglio vederci chiaro, tant'è che sul posto dell'agguato non sarebbero state trovate tracce di sangue e nemmeno il bossolo dell'arma da fuoco. Le telecamere di videosorveglianza di cui è dotato il podere di Portante, potrebbero però aiutare a capire cosa sia realmente accaduto ieri sera.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sparatoria alla periferia di Foggia: ferito il 47enne Nicola Portante

FoggiaToday è in caricamento