Cronaca Viale due Giugno

'Armati' di spranghe di ferro irrompono nella tabaccheria, minacciano il dipendente e si impossessano del bottino

E' successo ieri sera, in viale Due Giugno, a San Severo. Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri

Immagine di repertorio

Volti coperti e mazze di ferro in pugno: così due rapinatori hanno fatto irruzione in una tabaccheria di San Severo, seminando il panico. Il fatto è successo poco dopo le 20.30 di ieri, in viale Due Giugno.

La rapina è durata una manciata di minuti e nessuno, durante l'azione criminale, è rimasto ferito o contuso. I malviventi - secondo quanto ricostruito - hanno minacciato il dipendente di turno facendosi consegnare tutto il denaro presente in cassa.

Circa 800 euro il bottino stimato.'Arraffato' il denaro il denaro in tutta fretta, i rapinatori sono fuggiti facendo perdere le proprie tracce. Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri che stanno verificando la presenza di telecamere utili, in zona e lungo la possibile via di fuga dei banditi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Armati' di spranghe di ferro irrompono nella tabaccheria, minacciano il dipendente e si impossessano del bottino

FoggiaToday è in caricamento