Sorpreso nel cortile di casa in compagnia di due uomini, ma è ai domiciliari: arrestato

Con l'accusa di evasione, nella giornata del 20 giugno, gli agenti del commissariato di San Severo hanno arrestato il 28enne Davide Largitto

Immagine di repertorio

Sorpreso nel cortile di casa, in compagnia di due uomini, mentre è sottoposto alla misura degli arresti domiciliari. Per questo motivo, nella giornata del 20 giugno, gli agenti del commissariato di San Severo hanno arrestato il 28enne Davide Largitto, con l'accusa di evasione.

Nel corso di un servizio di controllo del territorio, nelle ore pomeridiane, i poliziotti hanno effettuato la verifica della presenza di un arrestato domiciliare presso la propria abitazione. Il giovane è stato subito riconosciuto all’interno del cortile condominiale in compagnia di due uomini, che alla vista degli agenti si sono dati alla fuga. Per questo motivo, Largitto è stato accompagnato presso gli Uffici del commissariato per le incombenze di rito e poi associato alla Casa Circondariale di Foggia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina paramilitare nei pressi di Cerignola: otto banditi armati (e col trattore) assaltano e portano via tir di sigarette

  • Terribile incidente ad Apricena: impatto violento tra due auto, due feriti gravi e occupanti in fuga

  • Il comandante Emanuela, da un paese foggiano di 800 anime alla carriera in Kosovo: "Per l'Esercito colpo di fulmine"

  • Tragedia in strada: mezzo compattatore in retromarcia investe e uccide un passante

  • Operazione anticaporalato nel Foggiano: arrestati titolari e collaboratori di due aziende agricole

  • Incidente stradale a Foggia: violento scontro tra auto e trattore nei pressi della Statale 16

Torna su
FoggiaToday è in caricamento