rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca San Severo

Invece di essere ai domiciliari, crea scompiglio in un bar: arrestato 26enne a San Severo

Grazie alle descrizioni ricevute dai presenti nel locale, l'uomo è stato rintracciato poco distante e dal controllo è emerso che si era reso responsabile del reato di evasione dagli arresti domiciliari. Ora è in carcere

Invece di essere ai domiciliari, crea scompiglio in un bar: arrestato Constantin Cristinel Maruntelu, 26enne nato in Romania e arrestato dalla polizia, a San Severo, con l'accusa di evasione.

L'uomo è stato sorpreso dagli agenti del commissariato cittadino che, insieme ai colleghi del  Reparto Prevenzione Crimine di Pescara, sono intervenuti presso il bar “Caffè Centrale” dove uno straniero stava recando disturbo.

Grazie alle descrizioni ricevute dai presenti nel locale, l'uomo è stato rintracciato poco distante e dal controllo è emerso che si era reso responsabile del reato di evasione dagli arresti domiciliari. Pertanto, su disposizione dell’Autorità competente è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Foggia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Invece di essere ai domiciliari, crea scompiglio in un bar: arrestato 26enne a San Severo

FoggiaToday è in caricamento