Abusivismo edilizio e commerciale: la polizia locale setaccia San Giovanni Rotondo

Individuati cinque manufatti abusivi in periferie ed elevate sanzioni per 5mila euro in materia di controlli annonari. 1000 le infrazioni su strada contestate

Immagine di repertorio

Un servizio straordinario di controllo del territorio è stato effettuato dalia Polizia Locale, nella città di San Giovanni Rotondo e dintorni, finalizzato a prevenire e reprimere abusi di ogni genere. Nel dettaglio sono stati effettuati controlli in materia edilizia/ambientale, all’esito del quale sono stati accertati cinque manufatti abusivi, tutti ricadenti nella ona Agricola, sottoposta in alcuni casi a particolari vincoli. I responsabili di tali abusi sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria. Di tali manufatti uno è stato sottoposto a sequestro.

Per quanto riguarda i controlli annonari, a carico di commercianti titolari di autorizzazione per il commercio sulle aree pubbliche sono state elevate 10 infrazioni per un totale di €.5.000, per aver effettuato operazioni di vendita in aree interdette in violazione al Regolamento Comunale per il Commercio sulle aree pubbliche.

Si è proceduto, altresì, al sequestro amministrativo di fiorì e piante. Da ultimo, per quanto attiene controlli relativi alla raccolta differenziata e in materia ambientale sono state accertate 15 infrazioni a carico di cittadini responsabili di comportamenti non conformi all’Ordinanza Sindacale vigente. Per quanto riguarda i controlli in materia di circolazione stradale, invece, sono state accertate circa 1000 infrazioni al Codice della Strada riguardanti la sosta di veicoli negli stalli riservati ai disabili, per la fermata di mezzi pubblici o destinati a carico e scarico merci; tre i veicoli sequestrati per mancanza di copertura assicurativa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento