Cronaca Villaggio Artigiani

Solo, in lacrime e sotto choc: bambino di quattro anni soccorso al Villaggio Artigiani

A prestare i primi soccorsi sono stati i passanti. Successivamente sono intervenuti gli uomini della Municipale che hanno rintracciato i genitori. La madre avrebbe riferito di averlo affidato alla nonna

Questa mattina un bambino di quattro anni è stato trovato e soccorso da alcuni passanti - solo, in lacrime e sotto choc - vicino a un bidone dei rifiuti in zona Villaggio Artigiani. Assistito fino all’arrivo di una pattuglia della Polizia Municipale, agli agenti il piccolo ha riferito le sue generalità. Puntuali sono scattate le ricerche dei genitori.

Rintracciati in brevissimo tempo, la madre ha riabbracciato il figlio raccontando di averlo affidato alla nonna, che gli uomini in divisa hanno cercato invano di rintracciare. Il telefono della signora risulta infatti irraggiungibile, motivo per cui si pensa anche che possa aver avvertito un malore mentre era in compagnia del bambino.

La tempestività degli agenti della Municipale – non nuovi a questo tipo di interventi - e gli immediati soccorsi dei passanti hanno evitato probabilmente conseguenze peggiori al bambino. Resta da stabilire il perché il piccolino si trovasse lì in quel momento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Solo, in lacrime e sotto choc: bambino di quattro anni soccorso al Villaggio Artigiani

FoggiaToday è in caricamento