Scoppia violenta lite in famiglia, uomo in preda ai fumi dell'alcol semina il panico durante la festa: denunciato

Per fortuna la vicenda si è risolta senza gravi conseguenze. L'episodio è avvenuto la scorsa notte a Foggia

Foto di repertorio

Momenti di tensione la scorsa notte a Foggia in zona supermercato Lidl quando per futili motivi, nel corso di una festa in famiglia, è scoppiato un violento litigio tra i presenti. Dapprima sono volate parole grosse, poi si è passati alle mani. 

Attimi di paura quando in preda ai fumi dell'alcol uno dei litiganti - poi denunciato dai carabinieri intervenuti sul posto - avrebbe minacciato i presenti di investirli con la macchina. Per fortuna la vicenda si è risolta senza gravi conseguenze. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

Torna su
FoggiaToday è in caricamento