Panico nell'ufficio postale di Cerignola: rapina a colpi di pistola e martellate

Ad agire tre persone incappucciate ed armate. Ancora da quantificare il bottino, certamente ingente. Prima della rapina sono stati esplosi alcuni colpi di pistola a scopo intimidatorio

Armati di pistole e martello hanno seminato il panico nell’ufficio postale di via Napoli, a Cerignola. E’ la cronaca di quanto avvenuto questa mattina, intorno alle 9.30, in un ufficio postale gremito di gente. Tre uomini, con il volto coperto da passamontagna e armati di pistole ed un martello, hanno fatto irruzione nell’istituto postale, esplodendo anche alcuni colpi di pistola: i primi due avrebbero centrato le telecamere del sistema di videosorveglianza poste all'esterno; altri due in aria, a scopo intimidatorio, per seminare il terrore tra i presenti.

Con il martello, i tre malviventi hanno sfondato il vetro antiproiettile sotto lo sguardo impotente di avventori e dipendenti; poi hanno scavalcato il banco del front-office postale. Con la minaccia delle armi hanno intimato ai dipendenti di consegnare loro tutto il denaro presente nelle casse, un bottino non ancora quantificato ma verosimilmente ingente (le casse erano state appena rimpinguate in vista delle festività pasquali e per i pagamenti previsti ad inizio mese).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fortunatamente, nessuno è rimasto ferito dall'esplosione dei proiettili. Nell'atto di scavalcare il banco, però, uno dei malviventi si sarebbe ferito con i vetri in frantumi ad una mano, mentre il direttore dell’ufficio postale sarebbe caduto rovinosamente dopo essere stato strattonato nell’acceso trambusto della rapina. Quest'ultimo è stato medicato dai sanitari del 118 giunti sul posto. I malviventi sono poi fuggiti a bordo di due scooter, dileguandosi nel traffico cittadino. Sul posto, per i rilievi e le indagini del caso, sono intervenuti gli uomini del commissariato cittadino che stanno verificando la presenza di telecamere utili in zona e lungo la via di fuga dei rapinatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

  • Coronavirus: 75 casi in provincia di Foggia, in Puglia sono 301 e tre morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento