LETTORI | “Perde portafogli allo stadio, tifosi glielo riportano a casa”

"E' accaduto a un mio amico che però non fa altro che lamentarsi di Foggia e dei foggiani"

Portafogli

Foggia viene dipinta spesso come una città invivibile, incivile, abbandonata e maltrattata. Quasi sempre sul banco degli imputati finiamo tutti quanti noi, indistintamente, commettendo l’errore di generalizzare e di mettere tutti sullo stesso piano. Penso però che sarebbe utile portare all’attenzione dell’opinione pubblica alcune piccole storie, per convincere anche i più scettici che non tutti siamo uguali e non tutti ci comportiamo allo stesso modo.

Probabilmente il protagonista di questa storia, un amico che non fa altro nella sua vita che lamentarsi di Foggia e dei foggiani, non avrebbe mai immaginato che dopo aver perso il portafogli allo stadio mentre assisteva in curva alla partita dei rossoneri con il Brindisi, dei tifosi gli avrebbero citofonato per consegnarglielo di persona.

Proprio lì, nella sua abitazione, dove qualche minuto prima aveva bloccato le carte di credito. Non gliel’ho chiesto, ma chissà cosa avrà pensato quando si è accorto che non mancava un centesimo dal suo portafogli. Foggia e i foggiani sono anche questi. 

Firmato C.N.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento