rotate-mobile
Cronaca San Ciro / Via Napoli

Pipistrello spaventa famiglia di via Napoli, intervengono i Vigili del Fuoco

E' entrato da una finestra semiaperta e girava indisturbato nella camera da letto. Scope e ramazze si sono rivelate sin da subito insufficienti. Da qui la telefonata concitata al 115

Cronaca semiseria in via Napoli questa mattina, alla periferia di Foggia, dove un’intera famiglia è stata presa letteralmente dal panico per l’ingresso in casa di un pipistrello.

Lo sconvolgimento è stato tale da richiedere l’intervento immediato dei Vigili del fuoco del Comando provinciale di Foggia che sono riusciti, dopo circa mezz’ora, a recuperare il volatile ed a rimetterlo in libertà.

Stando al racconto di padre, madre e figlia, letteralmente scossi, lo sgradito ospite si sarebbe introdotto nell’abitazione nelle prime ore del mattino attraverso la finestra semiaperta della camera da letto della ragazza. Subito il caos.

Scope e ramazze si sono rivelate sin da subito insufficienti.  Quindi la telefonata concitatissima al 115 del capoluogo dauno che, intervenuto immediatamente sul posto, si è trovato di fronte una scena alquanto bizzarra: una famiglia letteralmente in “trappola”, presa in ostaggio da un pipistrello che, dal canto suo, girava indisturbato da una stanza all’altra dell’abitazione.

La cattura è avvenuta non senza difficoltà. Ma la squadra può annoverare oggi negli annali del 115 anche questo: la caccia ad un pipistrello per restituire “libertà” ad un’intera famiglia. Serio o faceto? Di certo la paura è stata grande. E vera. Succede anche questo.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pipistrello spaventa famiglia di via Napoli, intervengono i Vigili del Fuoco

FoggiaToday è in caricamento