Inseguimento in mare: arrestati pescatori abusivi di Manfredonia

Dopo aver tentato la fuga e minacciato i carabinieri, hanno simulato un'avaria al motore e atteso un natante della Capitaneria di Porto. Dovranno rispondere di infrazioni al codice della navigazione

Motovedetta dei carabinieri

Resistenza e minacce a pubblico ufficiale, infrazioni al codice della navigazione. Reati che hanno costretto i carabinieri della Motovedetta “CC 817 COSTANTINI”, ad arrestare G.T. 44enne e M. N. 35enne, già noti alle Forze di Polizia.

Entrambi sono stati sorpresi nella zona d’acqua prospiciente il porto industriale a bordo di una piccola imbarcazione da diporto adattata a peschereccio. I due hanno tentato di sottrarsi al controllo dei militari, compiendo manovre pericolose e minacciandoli.

Pur di non essere avvicinati dai carabinieri, hanno spento i motori, simulato un’avaria e richiesto l’intervento della Capitaneria di Porto.

Giunta sul posto, i colleghi della Capitaneria di Porto hanno constatato il falso allarme e invitato l’imbarcazione a desistere e a farsi controllare. Dopo varie manovre in mare e grazie all’arrivo di un altro natante, i due pescatori abusivi hanno fatto rientro nel porto commerciale.

Il 44enne ha opposto decisa resistenza ai carabinieri che hanno tentato di di salire a bordo dell’imbarcazione al fine di perquisirla.  A bordo sono state rinvenute reti da pesca non conformi alle norme, prodotti ittici pescati illecitamente e gasolio agevolato illegalmente detenuto.

Posto tutto sotto sequestro, i due dovranno rispondere di varie infrazioni al codice della Navigazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento