Vieste al centro delle attenzioni anticrimine: carabinieri setacciano strade, lidi e ristoranti

Proseguono i servizi coordinati di controllo straordinario del territorio che il Comando Provinciale dei Carabinieri di Foggia ha programmato per assicurare un'estate all'insegna di sicurezza e legalità

Immagine di repertorio

Vieste al centro delle attenzioni anticrimine. Proseguono i servizi coordinati di controllo straordinario del territorio che il Comando Provinciale dei Carabinieri di Foggia ha programmato fin dall'inizio della stagione per assicurare un'estate all'insegna di sicurezza e legalità.

Oggi è sulla cittadina di Vieste che si è concentrato l'impegno congiunto di decine di carabinieri, supportati dai colleghi delle C.I.O. e delle S.A.T. dell'11° Reggimento Puglia, dalle unità del Nucleo Cinofili di Modugno e dai militari dell'"Organizzazione Speciale", per le attività tipiche del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità e del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro.

GLI AGGIORNAMENTI

Controlli dedicati alla sicurezza stradale, ai pregiudicati sottoposti a misure alternative alla detenzione in carcere, mirate perquisizioni nei confronti dei pregiudicati del posto, nonché verifiche sul rispetto delle normative di settore nei lidi e negli esercizi di ricezione e ristorazione per garantire il rispetto della legalità e a tutela di turisti e cittadini. Nel corso della mattinata verrà dato conto dei risultati conseguiti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

  • Omicidio tra Manfredonia e Foggia: ucciso 38enne, morto poco dopo il suo arrivo in pronto soccorso

Torna su
FoggiaToday è in caricamento