Cronaca

Assassinato Giuseppe Anastasio, ‘U iatton’ che uccise una bambina di 12 anni

Nella notte del 5 febbraio 2017 in via Taranto a San Severo è stato assassinato Giuseppe Anastasio, l'uomo che a 18 anni, il 18 giugno 2012, in via Milano uccise Stella Costa durante un agguato

Giuseppe Anastasio prima e dopo

Il 18 giugno del 2002 era una serata calda e tranquilla, le strade dei quartieri di San Severo erano affollate e i bambini di andare a dormire non ne volevano sapere. Qualche ora dopo sarebbe arrivata ufficialmente l’estate, ma quella serata si trasformò in una delle pagine più tristi della storia della città guidata dall’allora sindaco Giuliano Giuliani. Stella Costa, 12 anni – figlia di un agricoltore e una casalinga - si trovò nel mezzo di un agguato e morì per via di un proiettile vagante che la raggiunse al petto.

Ad ucciderla Giuseppe Anastasio, allora 18enne, che sparò sei colpi d’arma da fuoco calibro nove a due soggetti a bordo di un motorino. A cadere a terra, però, in un bagno di sangue, fu la piccola Stella, che con una busta dell’immondizia tra le mani stava attraversando la strada da un marciapiede all’altro per salutare l’amica Catia. Inutili i soccorsi, la vittima arrivò senza vita al Masselli Mascia.


La notizia balzò subito agli onori della cronaca e creò sgomento e preoccupazione per le modalità con cui si consumò il delitto di un’anima innocente. I carabinieri non persero tempo, acquisirono le testimonianze di chi aveva assistito al tragico episodio – una quindicina di persone che si erano nascoste tra le auto parcheggiate - e dopo dettagliate indagini riconobbero in Anastasio il colpevole dell’omicidio.

Sulle pagine della Repubblica.it, l’allora questore di Foggia Domenico Masi – all’indomani della confessione di un 25enne, vero obiettivo dell’agguato - disse: “Attraverso l'interrogatorio dei testimoni è emerso che il movente riguarda un litigio tra donne, gestito tra uomini che non si sono affidati alla giustizia ma che si sono fatti giustizia da sé. Questo, ovviamente, ci amareggia ancora di più”.

Giuseppe Attanasio fu condannato con il rito abbreviato a dodici anni di reclusione. Uscito dal carcere anzitempo, fu arrestato dai carabinieri nell’estate 2014 in un camping di Foce Varano mentre era in costume e ciabatte. Era ricercato da otto mesi per il reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. La scorsa notte, intorno alle 4, è stato ucciso a colpi d'arma da fuoco in via Taranto.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assassinato Giuseppe Anastasio, ‘U iatton’ che uccise una bambina di 12 anni

FoggiaToday è in caricamento