Cronaca Lucera

Tragedia a Lucera, fa retromarcia e investe nipotina: inutili i disperati tentativi di salvarla

La piccola aveva appena due anni. Gli accertamenti sono stati svolti dagli agenti del commissariato di pubblica sicurezza di Lucera. Il pm non ha disposto l'autopsia, ma la Procura ha aperto un'inchiesta

Una festa in famiglia nelle campagne tra Lucera e Biccari, ieri pomeriggio si è trasformata in tragedia. Mentre i partecipanti si stavano apprestando a fare ritorno nella città federiciana, una bambina di due anni sfuggita al controllo dei familiari, ha urtato contro l'auto dello zio, che stava facendo manovra in retromarcia.

Le sue condizioni sono apparse subito critiche, tant'è che la piccola è deceduta poco dopo all’ospedale Lastaria di Lucera. Infatti, nonostante l’immediato trasporto al Pronto Soccorso e un disperato tentativo dei medici di salvarla, la piccola non ce l’ha fatta. Gli accertamenti sono stati svolti da agenti del commissariato di pubblica sicurezza di Lucera. Il pm non ha disposto l'autopsia, ma la Procura ha aperto un'inchiesta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia a Lucera, fa retromarcia e investe nipotina: inutili i disperati tentativi di salvarla

FoggiaToday è in caricamento