Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca borgo mezzanone

Violenza sulla 'pista', litigio finisce nel sangue: 21enne accoltellato al petto

Sull'accaduto sono in corso gli accertamenti dei carabinieri, che dovranno ricostruire la dinamica e il movente dell'accaduto. Il giovane ferito, fortunatamente, non è in gravi condizioni; medicato, è stato giudicato guaribile in pochi giorni

Immagine di repertorio

Litigio tra migranti al ghetto di Borgo Mezzanone, 'spunta' un coltello: 21enne ferito al petto da tre fendenti.

E' in breve, quanto accaduto ieri sera, nella 'pista' di Mezzanone. Vittima dell'accaduto è un 21enne ghanese, immediatamente soccorso dal 118 e trasportato al Policlinico Riuniti per le cure del caso. Sull'accaduto sono in corso gli accertamenti dei carabinieri, che dovranno ricostruire la dinamica e il movente dell'accaduto. Il giovane ferito, fortunatamente, non è in gravi condizioni; medicato, è stato giudicato guaribile in pochi giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sulla 'pista', litigio finisce nel sangue: 21enne accoltellato al petto

FoggiaToday è in caricamento