Manfredonia Tv, Mario Luzzatto Fegiz ospite di 'Culturalmente Impegnato'

Il programma ideato e condotto da Felice Sblendorio, vede la collaborazione tecnica di Andrea Colaianni e la collaborazione organizzativa di Daniele Salvadore

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Andrà in onda venerdì 24 gennaio 2014 dalle ore 20:30 su Manfredonia Tv, canale 659 del Digitale Terrestre, la prima puntata del 2014 di" Culturalmente Impegnato", il nuovo programma di prima serata dell'emittente sipontina, condotto da Felice Sblendorio. Il programma parlerà di cultura, politica, informazione, arte, spettacolo, musica, teatro, cinema, danza e letteratura attraverso le varie interviste realizzate, nel corso del programma, ai vari protagonisti dei diversi campi della cultura.

Nella prima puntata del 2014 di "Culturalmente Impegnato", si parlerà di "Gallo de Panama", il nuovo musical inedito prodotto dal "MAD- MusicArtDoing" di Mattinata, e da tantissime altre associazioni legate al mondo dello spettacolo di Capitanata. Il musical è un progetto totalmente inedito, con musiche, libretto, liriche, scene, adattamento e regia totalmente inedite. Tantissimi artisti si esibiranno il 29 e il 30 aprile 2014 al Teatro del Fuoco di Foggia, per la prima nazionale di questa grande realtà realizzata al Sud. Ospiti in studio: l'autore delle musiche e dei libretti: Michele Bisceglia, e il regista di "Gallo de Panama": Antonio Torella.

Nella seconda parte, ospite in collegamento telefonico, Mario Luzzatto Fegiz, famosissimo giornalista italiano, critico esperto di musica del "Corriere della Sera". Fegiz, rappresenta la critica musicale italiana, lui è il più famoso e temuto fra i critici musicali, le sue recensioni che da anni accompagnano le vite artistiche dei musicisti, sono sempre magistralmente corrette, e rispecchiano correttamente il lavoro recensito. Da anni protagonista anche in radio con un programma su RadioDue: "Fegiz File".

Nella sua carriera ha incontrato 1.200 artisti, ha recensito 2.500 concerti ed ha una collezione privata di 18 mila dischi. Ultimamente, oltre agli impegni che lo vedono protagonista in tv, in radio, come critico musicale, Fegiz è protagonista a teatro con uno spettacolo teatrale intitolato "Io Odio I Talent Show", dove il critico più conosciuto ed ammirato d'Italia, racconta la perdita d'importanza della figura del critico musicale dopo l'avvento dei "Talent Show".

Il programma ideato e condotto da Felice Sblendorio, vede la collaborazione tecnica di Andrea Colaianni e la collaborazione organizzativa di Daniele Salvadore. Perché seguirlo? Perché la cultura arricchisce(sempre), perché la cultura permette di superare tutti i limiti e perché la cultura è (libertà) di espressione e di parola. Non Mancate!".

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento