La Polizia Locale di Vieste premiata dal Sulpl: menzione d'onore per l'intera unità operativa 'Beach patrol'

L’Onorevole Francesca Galizia ha consegnato all’Unità Operativa Spiagge “Beach Patrol” le pergamene attestanti la menzione d’onore e i relativi nastrini per meriti speciali che da domani saranno indossati con orgoglio sulle rispettive uniformi

Si è conclusa ieri a Riccione presso l’hotel Mediterraneo, la venticinquesima edizione del Convegno Nazionale organizzato dal SULPL, a cui hanno partecipato circa 3000 uomini e donne in uniforme, provenienti da tutta Italia.

Si tratta di un appuntamento fisso, a cadenza annuale, della durata di tre giorni e finalizzato alla formazione a 360° della Polizia Locale Italiana. Anche quest'anno una Commissione ha valutato le attività delle Polizie Locali di tutta Italia, premiando il personale che si è distinto in operazioni al servizio della Comunità nel corso dell’anno 2019.

Per la prima volta in assoluto quest'anno sono stati premiati anche appartenenti della Polizia Locale di Vieste e precisamente l'Isp. Pietro Riccardi, il V. Sovr. Maurizio Di Marzio, gli agenti Marco Pio Grieco e Caterina Ciuffreda, ovvero l'intera Unità Operativa Spiagge "Beach Patrol" fortemente voluta dal Sindaco Giuseppe Nobiletti.

L’Onorevole Francesca Galizia ha consegnato all’Unità Operativa Spiagge “Beach Patrol” le pergamene attestanti la menzione d’onore e i relativi nastrini per meriti speciali che da domani saranno indossati con orgoglio sulle rispettive uniformi.

L'Unità Operativa Spiagge "Beach Patrol" ha ricevuto i complimenti da tutti i colleghi intervenuti a tale evento, per le strategie poste in campo atte alla risoluzione di annosi problemi che caratterizzano le spiagge delle mete turistiche balneari, come il commercio abusivo in spiaggia, la contraffazione e la ricettazione.

L'agente Caterina Ciuffreda ha spiegato le modalità di intervento adottate, sottolineando quanto sia importante ringraziare chi ha reso possibile tale risultato. Come è ben noto la costa Viestana è molto estesa e conta circa 25 km di litorali sabbiosi che durante la stagione estiva sono meta di turisti provenienti da ogni parte del mondo.

Il problema dell'abusivismo commerciale che riguarda la maggior parte delle ridenti località balneari è stato affrontato con decisione dall'attuale amministrazione che ha deciso di acquistare due veicoli speciali "All Terrain Veichle" comunemente denominati Quad, che hanno reso possibile un controllo capillare degli arenili ed un pronto intervento altamente risolutivo.

Nel corso della stagione estiva 2019 l'Unità Operativa Spiagge "Beach Patrol" coordinata dall'Isp. Riccardi ha effettuato una costante attività di vigilanza sui litorali sabbiosi, con la collaborazione degli addetti all’assistenza bagnanti con cui ha svolto giornalmente un'importantissima opera di informazione e di formazione sulle bellissime spiagge viestane.

Abusivismo commerciale, occupazione abusiva dell'arenile, controlli degli stabilimenti balneari, controlli delle strutture ricettive, controlli sull'utilizzo della spiaggia libera hanno visto impegnato ogni giorno il personale dell'Unità Operativa Spiagge "Beach Patrol" che è intervenuto tempestivamente e in modo risolutivo in presenza di illeciti aventi rilevanza sia amministrativa che penale, ottenendo importanti risultati.

La notizia delle menzioni d'onore dell'Unità Operativa Spiagge "Beach Patrol" è stata tempestivamente comunicata al Sindaco Nobiletti, al Segretario Generale Antonio COCCIA, ai Dirigenti e colleghi, che si sono complimentati con il personale per quanto ottenuto.

Tutti i membri dell'Unità Operativa Spiagge "Beach Patrol" sono orgogliosi e lusingati di aver avuto questo importante riconoscimento e ringraziano vivamente per la preziosa ed indispensabile collaborazione l'Arma dei Carabinieri, La Guardia di Finanza, la Capitaneria di Porto, la Polizia Stradale ed anche le Polizie Locali dei comuni limitrofi quali Peschici e Mattinata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Testimonianza choc, la compagna del 38enne ucciso: "E' stato il bambino". Giornalista costretto a cancellare immagini

Torna su
FoggiaToday è in caricamento