rotate-mobile
Incidenti stradali

Il pensiero struggente di Mario: "Camilla una ragazza unica, la donna della mia vita"

Foggia, incidente stradale in via Matteotti: morta la 25enne Camilla Di Pumpo. Il messaggio dell'avvocato Mario Aiezza, compagno della vittima

Uno scatto, due sguardi sorridenti che si incrociano, il ricordo di Camilla, "la donna della mia vita" scrive Mario. Una ragazza intelligente, determinata, dal sorriso e dalla voglia di vivere contagiosi. 

Poco prima della mezzanotte di ieri, l'avvocato Aiezza, presidente dell'Aiga Foggia, 24 ore dopo l'incidente di via Matteotti che ha strappato prematuramente alla vita la promettente avvocatessa che il 2 marzo prossimo avrebbe compiuto 26 anni, ha dedicato un pensiero struggente a Camilla, "una ragazza unica".

"Avrei voluto mettere questa foto, che tu adoravi, in un nostro momento importante. La metterò ora, però, in un momento di atroce e lancinante dolore. Un momento nel quale il tuo sorriso ed i tuoi occhi, che hanno sinora illuminato il mio cuore e riempito la mia vita, e che hanno donato gioia e felicità a chiunque li incrociava nel suo cammino, sono stati crudelmente e ingiustamente spenti. La metterò, però, perché ti scriverò esattamente quello che avrei voluto scriverti in un altro momento. “Se mi guardi così, io sento il cuore a mille”

Centinaia i messaggi di vicinanza e cordoglio di colleghi, amici e conoscenti, "un'ondata di affetto ulteriore testimonianza dell’unicità di Camilla, capace di lasciare il segno e non passare inosservata, per la sua solarità, per la sua vitalità, per la sua positività, per la sua intraprendenza, in qualsivoglia contesto frequentasse".

Sabato mattina l'ultimo saluto nella chiesa di San Salvatore. Sulla morte di Camilla Di Pumpo sono in corso le indagini della polizia locale per chiarire l'esatta dinamica del drammatico incidente stradale e le responsabilità del conducente alla guida dell'altra autovettura coinvolta nel sinistro. 

Sarebbe stato denunciato a piede libero, invece, il passante che avrebbe asportato dal luogo del sinistro, pochi minuti dopo l'accaduto, il cellulare della vittima. Una scena ripresa da alcuni residenti della zona, che nel giro di poche ore ha fatto il giro del web e permesso alle autorità competenti di individuare l'autore del furto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il pensiero struggente di Mario: "Camilla una ragazza unica, la donna della mia vita"

FoggiaToday è in caricamento