rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Incidenti stradali

Foggia piange Simone, il titolare dell'ottica 'La Piazzetta' morto in un incidente: "Era un ragazzo di una umiltà unica"

Simone Capozzi, 29enne di Foggia, è morto in un incidente stradale avvenuto questa mattina alle porte di Manfredonia mentre era a bordo della sua moto

Avrebbe compiuto 30 anni a settembre, Simone Capozzi, il ragazzo che questa mattina ha perso la vita in un tragico incidente stradale avvenuto a pochi chilometri da Manfredonia, nei pressi dello svincolo Sud che porta alla città sipontina.

La morte del centauro, titolare dell'ottica 'La Piazzetta' di via Ginnetto, è arrivata in città come un fulmine a ciel sereno suscitando rabbia e sconcerto tra gli amici e i conoscenti, ancora increduli per l'accaduto.

Teatro del tragico sinistro, ancora una volta, la Statale 89, dove la moto di Simone - biker con la passione per le Kawasaki - è rimasta coinvolta in uno scontro quasi frontale con una Fiat Punto che procedeva nel senso inverso di marcia e che, pare, in quel momento stesse compiendo una manovra azzardata.

Per il ragazzo non c'è stato nulla da fare. Sbalzato dal violento impatto lontano dal luogo del sinistro, finanche oltre il guard rail, quando i sanitari del 118 sono intervenuti, non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.

I messaggi di cordoglio di amici e conoscenti

"Mi hai fatto uno scherzo che non dovevi, ciao scorbutico cuore buono" (Gianni)

"Era un fenomeno in moto e una brava persona" (Giovanni)

"Riposa in pace amico mio, ti porterò sempre nel cuore" (Mirko, Emanuel)

"Simone era un grande bikers" (Salvatore)

"Un ragazzo di una umiltà unica. Molto attento a perseguire la sua passione" (Rosa)

"Un amico fedele, un fratello, un parente, e, solo per ultimo un cliente. Questo sei per noi; di notte e di giorno, d'estate e d'inverno, con il sole e con la neve sentivamo il rombo del motore e sapevamo che stavi arrivando. Se avessimo saputo che stamattina sarebbe stata l'ultima volta non t'avremmo lasciato andare con un banalissimo "ci vediamo domani". Inutile nasconderlo....ci mancherai e anche parecchio. E' stato un vero onore per noi...per davvero. Continua a correre anche lassù. Ciao Simò!" (New bar Jolly)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foggia piange Simone, il titolare dell'ottica 'La Piazzetta' morto in un incidente: "Era un ragazzo di una umiltà unica"

FoggiaToday è in caricamento