In sella a una bici investe un uomo, ma batte la testa sull'asfalto e muore: tragedia a Mattinata

E' accaduto oggi sulla strada statale 89: Matteo Piemontese, 67enne di Mattinata, percorreva la strada in bici quando, per ragioni di accertare, ha investito un compaesano di 83 anni, cadendo dal mezzo. L'impatto con l'asfalto gli è stato fatale

Immagine di repertorio

Tragedia sulla statale 89 nei pressi di Mattinata: Matteo Piemontese, 67enne originario della cittadina garganica, è morto in seguito a un incidente.

L'uomo stava percorrendo la strada in sella alla sua bicicletta quando, per ragioni ancora da accertare, ha investito un compaesano 83enne. In seguito allo scontro, Piemontese ha battuto violentemente la testa sul manto stradale, e l'impatto si è rivelato fatale. L'uomo è deceduto poco dopo. Sul caso indagano i carabinieri.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Il gruppo Amadori vende azienda del Foggiano per 30 milioni. I nuovi proprietari sono le 'Fattorie Garofalo' di Capua

  • Locale sovraffollato, multa e 5 giorni di chiusura dopo 70 giorni di stop forzato. Titolari si scusano: "Situazione ingestibile"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento