rotate-mobile
Incidenti stradali

Incidenti stradali: in calo quelli causati dall'incendio delle stoppie sulla A14

Gli accertamenti effettuati hanno dato origine a 25 violazioni amministrative per un ammontare complessivo di oltre 20.000 euro, accertando la mancanza delle fasce protettive 'precese' nei fondi confinanti con l'A14 - Adriatica

Contrasto agli incendi di stoppie nei terreni che costeggiano le autostrade, cala il numero degli incidenti stradale causati da fumo in carreggiata. E' quanto emerso in seguito alle verifiche disposte dal Centro Operativo Autostradale (COA) del Compartimento di Polizia Stradale Puglia di Bari.

Tutto ciò, grazie ad un’attenta e capillare azione di controllo e contrasto agli incendi di stoppie dei terreni confinanti con la sede autostradale svolta dalla sottosezione di Polizia Stradale di Foggia: nella passata stagione estiva, infatti, si è registrato un drastico calo del numero degli incidenti stradali causati dal fumo e/o dagli incendi sul tratto autostradale A/14.

Gli accertamenti esperiti al fine di verificare l’adozione, da parte dei proprietari/conduttori terrieri, delle prescrizioni impartite dalla legge regionale nr.38/2016 hanno dato origine a 25 violazioni amministrative per un ammontare complessivo di oltre 20.000 euro accertando la mancata esecuzione delle prescritte fasce protettive “precese” lungo i perimetri dei fondi confinanti con l’autostrada Adriatica

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidenti stradali: in calo quelli causati dall'incendio delle stoppie sulla A14

FoggiaToday è in caricamento