Non paga la benzina e fugge contromano: arrestato dopo inseguimento da film

Una folle corsa tra un'area di servizio in A16, nei pressi di Cerignola, e Savignano Irpino. Il 27enne è stato infine bloccato ed arrestato con l'accusa di tentato omicidio per aver cercato di investire un poliziotto della Polstrada

polstrada

Inseguimento da film, lungo l’autostrada A16 e poi tra le statali e provinciali che collegano la Puglia alla Campania. Tutto per 30 euro di benzina non pagate, un furto di carburante ai danni del distributore dell’area di servizio Ofanto Nord, in A16, nei pressi di Cerignola.

Un lungo inseguimento, durato più di un’ora, tra polizia e carabinieri alle costole di una Toyota Yaris con a bordo un ragazzo di 27 anni - Marco Del Giudice, di Napoli, residente a San Giorgio a Cremano - che, dopo aver disatteso l’alt di una pattuglia della Polstrada, sottosezione autostradale di Trani, presente nell’area di servizio, ha ingaggiato una folle corsa verso il territorio avellinese.

Per tutta la durata dell’inseguimento, il 27enne ha compiuto una serie di manovre spericolate, sia in autostrada che lungo le arterie della viabilità ordinaria, come l’aver imboccato il casello autostradale contromano, sorpassi azzardati e testacoda a folle velocità. Il 27enne, pregiudicato e in regime di obbligo di firma, è stato infine bloccato ed arrestato con l'accusa di tentato omicidio per aver cercato di investire un poliziotto della Polstrada in agro di Ariano Irpino, dopo aver più volte speronato la vettura con i colori d’istituto.

Lo stesso dovrà rispondere anche dei reati di lesioni volontarie, guida in stato di alterazione da sostanze psicotrope, danneggiamenti, violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Per sfuggire alla cattura, lo stesso - risultato positivo al test per l'uso della cocaina - non ha esitato nemmeno dinanzi alla sbarra del casello autostradale di Candela, che ha letteralmente sfondato prima di imboccare la Strada Statale che lo ha portato nel territorio di Savignano Irpino, dove è stato fermato ed ammanettato da polizia e carabinieri. Nel corso dell’inseguimento in stile action movie due agenti di polizia sono rimasti feriti: guariranno in 7 e 10 giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento