Foggiano si reca a Lucera e brucia l’auto del fidanzato della ex

E' accaduto nella notte tra il 26 e il 27 maggio in Piazza San Leonardo. M.P., 27enne disoccupato di Foggia, è ritenuto responsabile del reato di danneggiamento seguito da incendio

L'auto incendiata

I Carabinieri di Pietramontecorvino e Casalnuovo Monterotaro nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati eseguito nel centro abitato di Lucera nelle ore serali e notturne del fine settimana, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale federiciano, M.P., 27enne, disoccupato di Foggia, ritenuto responsabile del reato di danneggiamento seguito da incendio.

In particolare, nella notte tra sabato 26 e domenica 27 maggio, i militari del 112 sono dovuti intervenire in Piazza San Leonardo in seguito ad una segnalazione di un’autovettura in fiamme. Foto incendio Auto 1-2

L’intervento dei militari e dei Vigili del Fuoco ha consentito di domare il rogo senza provocare conseguenze più gravi. L’immediata attività di indagine ha permesso di raccogliere evidenti elementi di riscontro in merito alla presenza in loco dell’indagato, che ha agito per motivi passionali e di rivalsa nei confronti della parte offesa cha attualmente avrebbe una relazione sentimentale con l’ex fidanzata del deferito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento