rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca

Decine di cassonetti della spazzatura dati alle fiamme, raid vandalico a Foggia

I roghi, tutti di natura dolosa, si sono susseguiti dalla mezzanotte di ieri fino alle 4 e mezza in via Saragat, corso Giannone, via Zuppetta, via Gioberti e strade limitrofe. Poi i vandali si sono spostati in zona stazione

Decine di cassonetti dati alle fiamme, nella notte, a Foggia. Un vero e proprio raid vandalico che ha danneggiato i cassonetti della spazzatura in numerose strade della città. I roghi, tutti di natura dolosa, sono stati messi a segno in via Saragat, corso Giannone, via Zuppetta, via Gioberti e strade limitrofe.

Poi i vandali si sono spostati in zona stazione, prendendo di mira via Monte Sabotino, viale XXIV Maggio e via Montegrappa. In ogni strada è stato preso di mira almeno un cassonetto della spazzatura; in alcuni casi, le fiamme hanno danneggiato anche quelli attigui.

I roghi si sono susseguiti dalla mezzanotte di ieri fino alle 4 e mezza. Sul posto, per spegnere le fiamme, bonificare e mettere in sicurezza le varie zone prese di mira è stato necessario l’intervento di una squadra dei vigili del fuoco del comando provinciale di Foggia, con il supporto di una squadra dal vicino distaccamento di Lucera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decine di cassonetti della spazzatura dati alle fiamme, raid vandalico a Foggia

FoggiaToday è in caricamento