Dal Gargano a Reggio Emilia, tutto il bene di Imma per Cristian (il ragazzo affetto da SMA che cerca amici)

Imma Taronna, da Monte Sant'Angelo, è la sua assistente personale. A FoggiaToday traccia un profilo inedito del brillante 20enne, pieno di vita e di iniziativa

Cristian e Imma

A.A.A. Cercasi amici (a pagamento). Sette euro all’ora per fare compagnia ad un ragazzo di 20 anni, pieno di vita eppure costretto, suo malgrado, a letto. Colpa della Sma, una malattia che colpisce una persona su diecimila e che spegne i motoneuroni. L’annuncio lanciato da Cristian Viscione sulla sua pagina Facebook è partito da Reggio Emilia, la sua città. E, ripreso da Il Resto del Carlino, ha fatto il giro d’Italia. "Cerco ragazzi della mia età che mi facciano compagnia. Sono disposto a pagare 7 euro all'ora", aveva scritto.

Non chiede nulla di più, Cristian, se non fare ciò che fanno tutti i ventenni: prendere un aperitivo fuori, andare in gelateria, guardare le partite in tv in compagnia. Adora uscire, e spesso lo fa con Irene, l'infermiera che lo seguiva fino a poco fa e che è quasi sua coetanea. Da circa 3 mesi, invece, al suo fianco c’è Imma Taronna, la sua assistente personale, residente a Reggio, ma originaria di Monte Sant’Angelo. “Ho incontrato Cristian per caso”, spiega Imma a FoggiaToday. “Lo assisto nella sua routine quotidiana, che comporta l'essere collegato sempre a macchinari. Il suo corpo è fermo, ma la sua mente è fin troppo attiva: diciamo che io sono le sue braccia e le sue gambe!”.

Imma ha lasciato Monte Sant’Angelo da ragazza, quando si è trasferita a Modena per studiare. L’amore prima, la famiglia poi hanno fatto sì che si stabilisse a Castelfranco Emilia e, infine, a Reggio, dove vive con il marito e i suoi due figli, William e Michael, di 17 e 8 anni. Stando al fianco di Cristian, Imma ha capito che la routine che gli veniva offerta non era abbastanza: “Ha bisogno di persone e facce nuove. In fondo ha solo 20 anni, e non può essere legato esclusivamente alle persone che si occupano della sua cura”. In merito alla vasta eco riscossa dal famoso annuncio su FB, spiega: “Il resto del carlino è arrivato per caso, dopo il post su Facebook. L'idea dell’annuncio è maturata da Cristian, sicuramente con il mio appoggio morale e personale”.

Imma assiste il brillante 20enne (si è diplomato con 95/100) tutti i giorni, mattina e pomeriggio. “La mattina mi occupo della sua cura, mentre il pomeriggio ci dedichiamo alle attività che sceglie di fare. Stare con lui, per me è una esperienza unica: Cristian - alias "Gabron/Caprone", come lo chiamo io - è un vulcano”. Insieme condividono tante passioni, una su tutte la fede bianco-nera, anche se ultimamente è molto preso dai social: “Ormai è occupato a gestire più di 3000 nuovi amici su facebook, e vi garantisco che per rispondere a tutti fa una fatica immensa”, spiega. Il post ha avuto un grande successo, quindi. Tanti contatti e non per mero interesse: in molti si sono proposti per fargli compagnia gratis. Imma e Cristian stanno organizzando gli incontri: “Stiamo organizzando un modo per incontrare tutti: in casa non si riuscirebbero a contenere tante persone”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

  • Ingerisce droga, neonata in coma a Foggia: "Monitoriamo parametri vitali, situazione stazionaria"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento