Grandine e temporali sui Monti Dauni: pezzi di ghiaccio ricoprono Candela

A Candela per circa trenta minuti si è abbattuta una violenta grandinata che ha ricoperto completamente tetti, balconi, asfalto, terreni e macchine

La grandine a Candela (foto di Laura Ruberto)

Dopo la grandinata del 19 giugno che ha colpito Lesina e alcuni comuni dell’Alto Tavoliere e del Gargano, la grandine è tornata a farsi viva in provincia di Foggia. Questa volta a pagarne le spese sono stati i Monti Dauni, in particolare Candela, dove i piccoli pezzi di ghiaccio hanno ricoperto completamente tetti, balconi, asfalto, terreni e macchine. Tra i comuni colpiti anche Ascoli Satriano e Deliceto.

IL VIDEO DELLA GRANDINATA A CANDELA

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento