San Marco La Catola: ruba tubi in rame e pannelli d’acciaio, arrestato

L’uomo è stato sorpreso dopo aver asportato alcuni tubi in rame e dei pannelli d’acciaio dalla struttura alloggiativa ricettiva denominata “Rifugio Pan”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

I carabinieri di Celenza Valfortore hanno tratto in arresto in flagranza di reato, P.D., 50enne di Carlantino, ritenuto responsabile del reato di furto aggravato.

L’uomo è stato sorpreso dopo aver asportato alcuni tubi in rame e dei pannelli d’acciaio dalla struttura alloggiativa ricettiva denominata “Rifugio Pan” sita nel comune di San Marco La Catola, località San Cristofaro.

Il fabbricato è di proprietà dell’amministrazione provinciale ed è sorto negli anni 70 per offrire ai suoi ospiti la possibilità di svolgere attività agrituristiche.

L’arrestato aveva già provveduto a caricare la refurtiva a bordo della propria autovettura.

 Il materiale recuperato è stato posto sotto sequestro mentre il carlantinese detenuto presso le camere di sicurezza del comando di Lucera.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento