rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca

Apre negozio in casa con i profumi rubati sul lavoro: denunciata insospettabile commessa foggiana

Insieme alla 34enne anche una bulgara di 26 anni e una moldava di 23. Si tratta del duty-free dell’aeroporto ‘Marconi’ di Bologna

C’è anche una foggiana di 34 anni tra le tre commesse incensurate denunciate per furto aggravato dalla polizia aeroportuale di Bologna con l’accusa di aver sottratto - insieme ad una collega bulgara di 26 e a una moldava di 23 - circa 30mila euro di profumi dal duty-free dell’aeroporto ‘Marconi’.

Per due mesi hanno rubato nel negozio in cui lavoravano, fino ad allestire una rivendita parallela nell’appartamento in cui viveva la 34enne foggiana. "Nell'imminenza della festa della donna, abbiamo organizzato in accordo con l'esercizio commerciale un carico di profumi e tester - ha detto ai cronisti Salvatore De Paolis, dirigente della Polizia Aeroportuale - sono cadute nel tranello, avevamo capito il loro modus operandi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apre negozio in casa con i profumi rubati sul lavoro: denunciata insospettabile commessa foggiana

FoggiaToday è in caricamento