Ruba meloni, il proprietario lo sorprende e chiama i carabinieri: bloccato dopo un lungo inseguimento

L'arresto dei carabinieri è avvenuto sulla 544 che collega Trinitapoli a Foggia. A finire in manette un 50enne di Margherita di Savoia

Foto da LeccePrima.it

E' terminato con l'arresto di un 50enne di Margherita di Savoia il lungo inseguimento dei carabinieri sulla 544 che collega Trinitapoli a Foggia, ingaggiato dai militari dell'Arma in seguito ad una segnalazione di un furto di alcune decine di meloni avvenuto nella proprietà di un agricoltore del posto.

L'uomo, dopo aver opposto una violenta resistenza nei confronti dei militari dell'Arma, è stato bloccato e arrestato con l'accusa di rapina impropria.

Su disposizione del PM di turno, il 50enne è stato così tradotto presso la Casa Circondariale di Foggia. Nei prossimi giorni sarà quindi sottoposto ad udienza di convalida davanti al Tribunale di Foggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento