Ruba meloni, il proprietario lo sorprende e chiama i carabinieri: bloccato dopo un lungo inseguimento

L'arresto dei carabinieri è avvenuto sulla 544 che collega Trinitapoli a Foggia. A finire in manette un 50enne di Margherita di Savoia

Foto da LeccePrima.it

E' terminato con l'arresto di un 50enne di Margherita di Savoia il lungo inseguimento dei carabinieri sulla 544 che collega Trinitapoli a Foggia, ingaggiato dai militari dell'Arma in seguito ad una segnalazione di un furto di alcune decine di meloni avvenuto nella proprietà di un agricoltore del posto.

L'uomo, dopo aver opposto una violenta resistenza nei confronti dei militari dell'Arma, è stato bloccato e arrestato con l'accusa di rapina impropria.

Su disposizione del PM di turno, il 50enne è stato così tradotto presso la Casa Circondariale di Foggia. Nei prossimi giorni sarà quindi sottoposto ad udienza di convalida davanti al Tribunale di Foggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Tragedia in strada: mezzo compattatore in retromarcia investe e uccide un passante

  • Figlio va a trovare il padre (boss di Foggia), introduce droga e micro-cellulari nel carcere di massima sicurezza: arrestato

  • Incidente stradale a Foggia: violento scontro tra auto e trattore nei pressi della Statale 16

Torna su
FoggiaToday è in caricamento