Ruba meloni, il proprietario lo sorprende e chiama i carabinieri: bloccato dopo un lungo inseguimento

L'arresto dei carabinieri è avvenuto sulla 544 che collega Trinitapoli a Foggia. A finire in manette un 50enne di Margherita di Savoia

Foto da LeccePrima.it

E' terminato con l'arresto di un 50enne di Margherita di Savoia il lungo inseguimento dei carabinieri sulla 544 che collega Trinitapoli a Foggia, ingaggiato dai militari dell'Arma in seguito ad una segnalazione di un furto di alcune decine di meloni avvenuto nella proprietà di un agricoltore del posto.

L'uomo, dopo aver opposto una violenta resistenza nei confronti dei militari dell'Arma, è stato bloccato e arrestato con l'accusa di rapina impropria.

Su disposizione del PM di turno, il 50enne è stato così tradotto presso la Casa Circondariale di Foggia. Nei prossimi giorni sarà quindi sottoposto ad udienza di convalida davanti al Tribunale di Foggia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piccola Alice non ce l'ha fatta: è morta la bimba di 6 mesi in vacanza con i genitori sul Gargano

  • Scossa di terremoto a Foggia e sul Gargano

  • Risucchiata dalle correnti bambina sprofonda giù, fratellino tenta di salvarla ma rischia di annegare. "Salvi per miracolo"

  • Incidente mortale: 20enne perde la vita in un terribile scontro frontale, nove persone ferite

  • Angelo non ce l'ha fatta: si è spento a 26 anni "un ragazzo fantastico". Due anni fa l'incontro con l'idolo Pippo Inzaghi

  • Attimi di terrore a Vieste: bimba di 6 mesi rischia di morire soffocata, sanitari le salvano la vita

Torna su
FoggiaToday è in caricamento