Increscioso episodio in città, rubata maglia del Foggia a un bambino. La madre: "Non sapevo come dirlo a mio figlio"

Gabriele tiene molto a quella maglia d'allenamento autografata dai giocatori del Foggia. Qualcuno l'ha asportata da uno stendibiancheria

Ora rubano anche le magliette d'allenamento del Foggia Calcio. Vittima dell'increscioso episodio un bambino di 10 anni tifosissimo dei rossoneri, legatissimo a quella maglia autografata dai giocatori, che qualcuno ha portato via rimuovendola da uno stendibiancheria.

Ilario: "Gabriele, ti regalo le mie"

Era al sole ad asciugare ma quando la madre di Gabriele è uscita per toglierla, non l'ha più trovata. Qualcuno se ne è impossessato e l'ha portata via. L'ultima volta l'ha indossata sabato scorso nel corso della partita Foggia-Spezia. "Non sapevo come dirlo a mio figlio" scrive su FB Marianna.

La notizia ha fatto il giro del web. Ci si augura che il malintenzionato in qualche modo restituisca il maltolto o che i giocatori o la società del Foggia regalino un'altra maglia autografata al piccolo tifoso rossonero. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge e uccide 35enne, scappa ma telecamere e frammenti lo incastrano: arrestato per omicidio stradale

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • "Mamma come l'ho combinato". Tutte le vittime della violenta 'Società Foggiana': "Qui le estorsioni devi pagarle a noi"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

Torna su
FoggiaToday è in caricamento