Si recano a scuola per parlare di sicurezza, ma sventano il furto dell'auto della prof

E’ accaduto all’esterno dell’istituto Fiani-Leccisotti di Torremaggiore. Protagonisti gli agenti della Polizia Stradale di San Severo, che stavano tenendo una lezione in classe

Si erano recati all’istituto Fiani-Leccisotti di Torremaggiore per svolgere una lezione agli alunni sul tema della sicurezza stradale, ma gli agenti della pattuglia del distaccamento della Polstrada di San Severo, allertati da un gruppi di passanti, hanno dovuto preoccuparsi di sventare il tentativo di furto di un’auto.

Infatti, da una finestra dell’aula magna, gli agenti hanno notato, a lato del guidatore, la presenza di un individuo con il busto riverso all’interno di una Daewoo Matiz di colore grigio (di una insegnante della scuola), che cercava di manomettere l’impianto di accensione con l’ausilio di un cacciavite.

Sul posto giungeva immediatamente una volante del commissariato di San Severo che dopo aver perquisito il ladro, lo accompagna presso gli uffici della Polstrada per le formalità di rito. Su disposizione del sostituto procuratore della Repubblica, dott. Bafundi, D.R. veniva sottoposto alla misura degli arresti domiciliari

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Coronavirus: 75 casi in provincia di Foggia, in Puglia sono 301 e tre morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento