Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Troia / Via P. Pasqualicchio

Svaligiano box, ladri messi in fuga dai residenti: a Troia è caccia ai “soliti ignoti”

I ladri avevano rubato un’auto e caricato la merce appena asportata dai box di una palazzina del quartiere San Secondino; poi si erano spostati nello stabile adiacenti, dove però sono stati messi in fuga

Questa volta il colpo dei soliti ignoti non è riuscito. A Troia da un po’ di tempo ci si interroga sulla presenza di un gruppo di ladruncoli che indisturbati minano la tranquillità di una cittadina lontana parente da Foggia, San Severo o Cerignola in quanto a crimini. Eppure nelle ultime settimane i cittadini cominciano a interrogarsi su come poter stanare questo fenomeno, seppur in lenta ascesa. Piccoli furti che però preoccupano e che aprono un dibattito su come fronteggiare una eventuale escalation criminale.

La scorsa notte uno o più soggetti hanno aperto più box di una palazzina e caricato la merce appena asportata - tra cui olio, computer e bottiglie di liquori – su un’auto rubata proprio all’interno di uno dei garage svaligiati. Non paghi del colpo compiuto, i ladri si sono spostati nei box sottostanti della palazzina adiacente – tra via Pasqualicchio e via Madonna della Speranza - ma hanno dovuto guadagnare la fuga scavalcando i cancelli per evitare di essere individuati e presi dai condomini dello stabile.

Ad accorgersi del furto è stata una donna, che ha immediatamente allertato il figlio. Sceso in strada, il ragazzo ha tentato di inseguire i malviventi, forse due. Sul posto son giunti i carabinieri, che indagano su quanto accaduto a San Secondino, alla periferia della cittadina foggiana, quartiere dal quale è partita la richiesta alle istituzioni di implementare il sistema di sicurezza mediante impianti di videosorveglianza o l’impiego delle pattuglie degli istituti di vigilanza

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svaligiano box, ladri messi in fuga dai residenti: a Troia è caccia ai “soliti ignoti”

FoggiaToday è in caricamento