Cronaca

La sottosegretaria alla Giustizia Anna Macina in visita nel carcere di Foggia

La Macina che ha, tra le altre, anche la delega al trattamento dei detenuti, pone l’attenzione sulla realtà del carcere di Foggia, a pochi giorni dalla lettera scritta al Prefetto da parte del Sindacato autonomo di polizia penitenziaria, nella quale si denunciava il sovraffollamento della struttura, che allo stato attuale conta la presenza di 550 detenuti su 360 posti

A Foggia arriva Anna Macina. La sottosegretaria alla Giustizia farà visita alla casa circondariale di Foggia. Si tratta della seconda visita in Puglia, dopo quella nella struttura di Brindisi dello scorso 10 settembre, e rientra in una serie di tappe già programmate dalla Sottosegretaria.

La Macina che ha, tra le altre, anche la delega al trattamento dei detenuti, pone l’attenzione sulla realtà del carcere di Foggia, a pochi giorni dalla lettera scritta al Prefetto da parte del Sindacato autonomo di polizia penitenziaria, nella quale si denunciava il sovraffollamento della struttura, che allo stato attuale conta la presenza di 550 detenuti su 360 posti.

“Una situazione incandescente”, che si palesa nelle numerose aggressioni ai danni dei poliziotti penitenziari (l’ultima, avvenuta lo scorso 4 ottobre, che ha avuto per protagonista un detenuto della batteria Moretti), o nel suicidio di Alessandro Lanza, 43enne vicino al clan Sinesi-Francavilla, per non dimenticare la maxi evasione del 9 marzo 2020.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La sottosegretaria alla Giustizia Anna Macina in visita nel carcere di Foggia

FoggiaToday è in caricamento