rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Cronaca Centro - Stazione / Via Bainsizza

Cassonetti in fiamme nel quartiere Ferrovia: "Foggia città senza speranza"

Diversi i cassonetti a fuoco nelle giornate di domenica e lunedì: "Qualcuno poi ci spiegherà il senso di dare fuoco ai cassonetti. Una piaga caratteristica di questa città senza speranza che non offre nulla se non ignoranza e delinquenza"

Il Quartiere Ferrovia e un degrado senza fine. Non si arrestano le segnalazioni sugli episodi di degrado nel quartiere Ferrovia. L'uiltimo, in ordine di tempo, si è consumato in via Bainsizza dove nella giornata di domenica e lunedì sno andati a fuoco dei cassonetti della spazzatura. 

"Di telecamere, ovviamente, nemmeno l’ombra: tempo fa ci presero pure in giro dicendo che avrebbero migliorato l’impianto di videosorveglianza. Qualcuno poi ci spiegherà il senso di dare fuoco ai cassonetti. Una piaga caratteristica di questa città senza speranza che non offre nulla se non ignoranza e delinquenza", il commento su Facebook del gruppo 'Difendiamo il Quartiere Ferrovia di Foggia'. 

“Ormai non ci sono regole. In quella zona c’è una sorta di “Stato parallelo” dove vigono “leggi” che sono al di fuori dei codici normativi italiani. Il quartiere Ferrovia è luogo di spaccio, di rapine e borseggi, di traffico di carni di dubbia provenienza, di abusivismo, di accattonaggio, di prostituzione e di ogni altra forma possibile di illegalità", ha dichiarato il commissario cittadino di Fratelli d'Italia che lancia un messaggio ai Commissari: "Da mesi chiediamo più sicurezza nel quartiere, ma ignorano il problema, promettendo vanamente videosorveglianza e l’aumento del pattugliamento da parte delle Forze dell’Ordine. I residenti del quartiere sono esasperati e i cittadini foggiani tutti aspettano risposte per restituire alla vivibilità una zona centralissima e storica di Foggia. Esortiamo i Commissari a uscire dalle stanze del “palazzo” e venire a verificare di persona lo stato di degrado in cui versa la zona della Stazione. Bisogna intervenire immediatamente, anche per disinnescare qualsiasi tensione che possa poi trascendere tra residenti e immigrati. Non si può andare avanti così"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassonetti in fiamme nel quartiere Ferrovia: "Foggia città senza speranza"

FoggiaToday è in caricamento