Ubriaco entra in un bar e molesta gli avventori, poi aggredisce gli agenti della Locale: convalidato l'arresto del 40enne

Il Giudice ha convalidato l'arresto del senegalese 40enne che la sera di venerdì aveva scatenato il panico in un bar di Corso Garibaldi. In attesa del processo è costretto all'obbligo di firma

L'arresto del quarantenne

Aggressione a Foggia. Il giudice ha convalidato l'arresto effettuato dalla polizia locale al senegalese di 40 anni che la sera di venerdì, completamente ubriaco e con una ferita a un orecchio, si è presentato in un bar di Corso Garibaldi, minacciando e molestando gli avventori.

L'uomo ha poi inveito e tentato di aggredire gli agenti della polizia locale giunti sul posto per fermarlo. In seguito all'episodio, l'uomo era stato arrestato per violenza, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale. Adesso, in attesa del processo, l'uomo è costretto all'obbligo di firma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento