rotate-mobile
Cronaca

Raccolgono petardo inesploso: ragazzini feriti a Borgo Mezzanone

A San Severo un ragazzo rischia di perdere alcune dita di un mano per lo scoppio di un petardo difettoso

Si aggrava il bilancio dei feriti per i botti di fine anno. Ieri pomeriggio, a Borgo Mezzanone, due ragazzini di appena undici anni sono stati accompagnati al Pronto Soccorso degli Ospedali Riuniti di Foggia per delle ferite riportate a una mano e ad una gamba in seguito allo scoppio di un petardo inesploso, appena raccolto sull’asfalto dai due minorenni.

Un episodio analogo è accaduto a San Severo, dove un ragazzo rischia di perdere alcune dita di una mano per lo scoppio di un petardo difettoso. Nel capoluogo dauno hanno dovuto ricorrere alle cure dei sanitari anche due uomini e un bimbo di appena 10 anni. Fortunatamente se la caveranno. Il caso più grave resta quello di San Severo, dove un 56enne ha perso l’uso della mano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolgono petardo inesploso: ragazzini feriti a Borgo Mezzanone

FoggiaToday è in caricamento