menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Botti di Capodanno, dieci feriti. San Severo, uomo perde l'uso della mano

In tutta la provincia sono una decina i feriti. Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco intervenuti per spegnere i roghi dei cumuli di immondizia ancora in strada

Si è verificato a San Severo l'incidente più grave di questo Capodanno 2013. Un uomo ha infatti perso l'uso di una mano a causa dello scoppio di un petardo. Inizialmente si temeva per la sua vita, tanto che al momento del ricovero a San Severo si parlava di prognosi riservata. Successivamente, accertata la non criticità delle condizioni, ne è stato disposto il trasferimento a San Giovanni Rotndo.

In totale sono una decina i feriti in provincia di Foggia. Nel capoluogo i vigili del fuoco sono intervenuti in diverse zone perché, a causa dello scoppio di petardi, avevano preso fuoco cumuli di rifiuti che giacciono ancora in strada. Durante tutta la notte gli interventi sono stati più di venti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La strega comanda color color...rosso!

Attualità

Il Governo reintroduce la zona gialla e riapre le attività all'aperto. Il premier Draghi: "Rischio ragionato su dati in miglioramento"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento