Fuga di gas dal barbecue, esplode la bombola: marito e moglie feriti e ustionati

E' successo a Candela, sui Monti Dauni, in un appartamento in via Regina Elena. Lievemente ustionati in varie parti del corpo un uomo e una donna di 48 e 45 anni

Immagine di repertorio

Due feriti per un'esplosione causata da una fuga di gas. È successo a Candela, sui Monti Dauni, in un appartamento in via Regina Elena.

Feriti i coniugi presenti in casa al momento dell'esplosione: si tratta di un uomo e una donna di 48 e 45 anni che hanno riportato lievi ustioni in diverse parti del corpo e sono stati trasportati agli Ospedali Riuniti di Foggia.

A causare la deflagrazione, pare, sia stato il malfunzionamento del tubo della bombola collegata ad un barbecue. I feriti sono stati immediatamente soccorsi dal 118 e trasportati in ospedale. Sul posto, i vigili del fuoco che hanno domato le fiamme e i carabinieri incaricati delle indagini del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge e uccide 35enne, scappa ma telecamere e frammenti lo incastrano: arrestato per omicidio stradale

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • "Mamma come l'ho combinato". Tutte le vittime della violenta 'Società Foggiana': "Qui le estorsioni devi pagarle a noi"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

Torna su
FoggiaToday è in caricamento