Cronaca

A Foggia controlli anti-Covid a tappeto dall'isola pedonale al terminal. Pattugliato il quartiere Ferrovia

Sono state sottoposte a controlli disposti dall’autorità sanitaria anche le persone in quarantena domiciliare. I servizi sono stati estesi fino al nodo intermodale per evitare assembramenti per la salita sugli autobus

Dall'isola pedonale fino al nodo intermodale, nel centro cittadino di Foggia ieri sono scattati i controlli anti-Covid. Gli agenti della questura e del Reparto prevenzione crimine, insieme a carabinieri, guardia di finanza con un cane antidroga, e con l'ausilio della Polizia locale sono stati impegnati in un servizio di controllo straordinario del territorio, in particolare nel quartiere Ferrovia.

Due presidi sono stati disposti all'inizio e alla fine di Corso Vittorio Emanuele II e pattuglie appiedate sono state dislocate da via Lanza a Piazza Cavour, Viale XXIV Maggio, fino a via Podgora, via Piave, via Montegrappa e via Isonzo. Oltre al contrasto di ogni forma di illegalità, il servizio è stato finalizzato a verificare il rispetto della normativa vigente in materia di assembramenti e distanziamento sociale, con controlli a persone sottoposte a quarantena domiciliare disposti dall’autorità sanitaria.

Nella zona della stazione i controlli sono stati finalizzati soprattutto al contrasto dei fenomeni di degrado urbano e illegalità diffusa, come l’abbandono di rifiuti, bivacco e assembramenti. I servizi sono stati estesi fino al nodo intermodale per evitare assembramenti per la salita sugli autobus. Sono state controllati 26 veicoli ed elevate 9 contravvenzioni, 76 persone di cui 18 con precedenti di polizia e 3 esercizi commerciali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Foggia controlli anti-Covid a tappeto dall'isola pedonale al terminal. Pattugliato il quartiere Ferrovia

FoggiaToday è in caricamento