Coronavirus: 1581 nuovi positivi e 23 morti in Puglia. Nel Foggiano covid-free solo 4 comuni su 61

Il bollettino epidemiologico della Regione Puglia del 6 gennaio 2021. I morti e i contagi delle province di Foggia, Bari, Bat, Brindisi, Lecce e Taranto

Il virus in Puglia continua a circolare. Anche nel giorno dell'Epifania, nelle sei province si registrano 1581 nuovi positivi su 10037 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus. 

Il numero più alto di contagi, ancora una volta, si registra in provincia di Bari. Oggi 6 gennaio 2021 sono 598 i nuovi casi. 293 nel Tarantino, 190 riguardano la sesta provincia Bat (Barletta-Andria-Trani), 188 la provincia di Foggia, 158 nel Leccese, 149 in provincia di Brindisi, due di residenti fuori regione mentre sono tre i casi di provincia non nota.

Altre 23 le vittime (2573 dall'inizio dell'emergenza ad oggi), di cui 11 in provincia di Bari, 1 in provincia di Brindisi, 6 in provincia di Foggia, 1 in provincia di Lecce, 5 in provincia di Taranto. Un decesso di un residente in provincia Bat precedentemente registrato è stato riattribuito.

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1.085.419  test, mentre i pazienti guariti salgono a 40.345. Dei 96956 casi, gli attualmente positivi sono 54.028, in calo gli ospedalizzati, 1536. Sono solo quattro i comuni della Capitanata completamente Covid-free.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento