Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Villeggianti segnalano violazioni anti-covid nei lidi di Marina di Lesina: arriva la polizia, elevate quindici sanzioni

La polizia ha proceduto alle verifiche del rispetto della normativa vigente in 14 stabilimenti balneari e in due stazioni di servizio. Sono state elevate 15 multe e identificate 104 persone

Sono 14 gli stabilimenti balneari del litorale garganico sottoposti ai controlli amministrativi effettuati ieri, 18 agosto, dagli agenti della questura di Foggia e del reparto prevenzione crimine Puglia Settentrionale, nell’ambito di un servizio straordinario di controllo del territorio predisposto con ordinanza del Questore anche a seguito di segnalazioni pervenute da parte dei villeggianti di Marina di Lesina, relative alle reiterate violazioni della normativa attualmente in vigore volta al contenimento del virus Covid-19.

La polizia ha proceduto all’identificazione di 104 persone, tra le quali 24 con pregiudizi penali.

Gli agenti hanno verificato il rispetto del distanziamento tra l’utenza degli stabilimenti balneari e la predisposizione degli apparati relativi alla sanificazione degli ambienti, e di tutto quanto previsto dalla vigente normativa per il contenimento della diffusione del virus.

Il personale della divisione di polizia amministrativa ha proceduto anche al controllo delle concessioni demaniali, autorizzazioni sanitarie, licenze di vendita e modalità di smaltimento rifiuti, con acquisizione di numerosa documentazione.

Analoghi controlli sono stati effettuati in due stazioni di servizio dislocate sulle autostrade A14 e A16. Sono stati notificati 12 biglietti d’invito ai responsabili delle strutture per l’integrazione della documentazione e sono state elevate 15 contravvenzioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villeggianti segnalano violazioni anti-covid nei lidi di Marina di Lesina: arriva la polizia, elevate quindici sanzioni

FoggiaToday è in caricamento