rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca

Investì e uccise Luigia Campanaro: condannato a 3 anni e sei mesi

Ciro Gabriele Corvino è stato condannato alla pena definitiva di tre anni e sei mesi. I familiari di Campanaro: “Sentenza sia da monito a chiunque si metta alla guida senza prestare la dovuta attenzione”

Questa mattina il Giudice dott. Zeno ha emesso la sentenza del processo a carico di Ciro Gabriele Corvino, imputato dell’omicidio stradale di Luigia Campanaro, avvenuto il 20 novembre 2016. Il ragazzo è stato condannato alla pena detentiva di tre anni e sei mesi, alla revoca della patente, al pagamento delle spese processuali e al risarcimento del danno alle costituite parti civili. Le motivazioni saranno comunicate entro novanta giorni.

Il video-appello del fidanzato Agostino

La sentenza di oggi si inserisce nel repertorio di un reato – l’omicidio stradale - che ha pochi precedenti nel nostro Paese, essendo stato introdotto solo nel 2016. La famiglia ha ascoltato con emozione la lettura della sentenza, che ha accolto con estremo riserbo: “Abbiamo sempre invocato giustizia e non vendetta. Niente e nessuno riporterà indietro le lancette dell’orologio per restituirci il sorriso e l’amore di Luigia, che non è assente dalle nostre vite. Ci auguriamo che questa sentenza sia da monito a chiunque si metta alla guida senza prestare la dovuta attenzione” hanno dichiarato congiuntamente i genitori, il fratello ed il fidanzato Agostino.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investì e uccise Luigia Campanaro: condannato a 3 anni e sei mesi

FoggiaToday è in caricamento