Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca Rione Diaz / Viale Leone XIII

Colpo di pistola contro il ristorante 'Grand'Italia': secondo episodio in poche settimane

Ad accorgersi dell'accaduto, a ridosso della chiusura del locale dopo i festeggiamenti di capodanno, è stato un cameriere che stava riordinando la sala e ha udito il colpo. Sull'accaduto indaga la polizia

Ancora un grave atto intimidatorio ai danni del ristorante 'Grand'Italia', in via Leone XIII, alla periferia di Foggia. Il secondo nel giro di poche settimane.

All'alba di oggi, ignoti hanno esploso un colpo di pistola contro la vetrata dell'attività, al Rione Diaz. Ad accorgersi dell'accaduto, a ridosso della chiusura del locale dopo i festeggiamenti di capodanno, è stato un cameriere che stava riordinando la sala e ha udito il colpo. Immediato l'allarme lanciato alla polizia.

In merito all'accaduto, il titolare dell'attività ha dichiarato agli inquirenti di non aver mai ricevuto minacce o richieste estorsive. Lo scorso 6 dicembre, altri colpi di pistola calibro 22 furono esplosi ai danni dell'attività nei pressi della "Cartiera". Su entrambi gli episodi sono in corso le indagini della polizia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo di pistola contro il ristorante 'Grand'Italia': secondo episodio in poche settimane

FoggiaToday è in caricamento