Centro pedonalizzato e chiuso al traffico: foggiani divisi, tra critiche e consensi

Piazza Giordano e via Lanza chiuse al traffico fino all'Epifania. Protestano i commercianti di via Matteotti e via Santa Maria della Neve. Disagi alla circolazione stradale

Foto di Antonio Chiappinelli

Foggia si spacca in due sulla decisione del sindaco di chiudere al traffico piazza Giordano e via Lanza, aree pedonalizzate dal 6 dicembre fino all’Epifania. Apprezzamenti positivi e condivisioni si sprecano, ma l’amministrazione Landella deve fare i conti con chi l’accusa di non aver provveduto a definire un piano efficace per evitare la concentrazione del traffico in alcune strade limitrofe. Le criticità maggiori, su questo versante, potrebbero emergere domani, quando per le vie del centro ci sarà un’alta concentrazione di auto. Quindi si attende il banco di prova sul fronte viabilità.

Fa discutere anche la scelta degli stand, giudicati pochi, vuoti, inutili e poco attinenti con il Natale. Per alcuni “una passeggiata nel nulla”. A cavalcare l’onda della protesta anche i commercianti di via Matteotti - per Fabio Petrone del ‘Movimento Diritti Uguali per Tutti’ - del tutto trascurata da addobbi natalizi e luminarie, e per di più penalizzata dalla chiusura al traffico di Piazza Giordano”. Se via Matteotti piange, via Santa Maria della Neve non ride.

E c’è chi fa notare come l’ordinanza sindacale preveda l’apertura al transito delle auto di via Diomede, che però, in alcuni momenti della giornata, viene chiusa dagli agenti della Municipale per garantire l’incolumità dei pedoni, quando cioè si verifica contemporaneamente un’altra concentrazione di veicoli e di passanti.

L’istituzione di un mercatino di vero artigianato più vicino al Natale e la chiusura al traffico di piazza Giordano e di via Lanza soltanto di sabato e domenica, probabilmente avrebbero potuto respingere le critiche piovute in queste ore anche da alcuni esponenti della passata amministrazione, tra cui il consigliere comunale Michele Sisbarra, che fa notare come l’attuale amministrazione non si sia però occupata di viale XXIV Maggio: “Io avrei un'idea anche per quel luogo lì”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Foggia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • E' morto Dario Montagano: l'imprenditore sanseverese trovato senza vita in giardino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento