menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Ruba una moto ma viene inseguito dalla polizia, scappa in casa e oppone resistenza: arrestato

E' accaduto lo scorso 11 giugno, a Cerignola, dove gli agenti del commissariato cittadino, insieme ai colleghi del Reparto Prevenzione Crimine di Lecce, hanno arrestato Domenico Alessio Lo Surdo, classe 1986

Ruba una motocicletta, ma viene intercettato e arrestato poco dopo dalla polizia. E' accaduto lo scorso 11 giugno, a Cerignola, dove gli agenti del commissariato cittadino, insieme ai colleghi del Reparto Prevenzione Crimine di Lecce, hanno arrestato Domenico Alessio Lo Surdo, classe 1986.

In seguito ad una segnalazione pervenuta alla sala operativa, effettuata da parte del proprietario di una moto Honda appena rubata, gli agenti si sono immediatamente messi alla ricerca del ladro che dopo poco, in Via Urbe, è stato incrociato a bordo della moto, con addosso l’abbigliamento indicato dal denunciante. Il giovane è stato riconosciuto dai poliziotti, in quanto persona già nota agli uffici a causa dei suoi precedenti.

Lo stesso è stato quindi inseguito fino all’interno del cortile della sua abitazione, dove ha abbandonato la moto ed è salito nella sua abitazione. E' qui che gli agenti lo hanno raggiunto, procedendo ad una perquisizione personale, nel corso della quale, nella tasca di pantaloni, è stata recuperata la chiave della moto appena rubata. 

Nel procedere all’arresto, Lo Surdo ha opposto resistenza e con fatica è stato condotto presso gli Uffici del Commissariato. La moto Honda è stata restituita al proprietario, mentre l’arrestato dopo le formalità di rito, è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Foggia a disposizione della locale Procura della Repubblica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento